I nostri Progetti

  • Progetto di Mediazione Interculturale in carcere di Rebibbia N. C. sostenuto con i fondi otto per mille della Chiesa Valdese

    Dal 1 ottobre 2015 Associazione Med.eA a attivato uno sportello di Mediazione Interculturale e integrazione sportivo – sociale presso l’istituto Penitenziario Rebibbia Nuovo di Roma  un Progetto sostenuto con i fondi otto per mille della Chiesa Valdese (Unione delle chiese metodiste e valdesi). Lo scopo dell’iniziativa è quello di migliorare  le condizioni di lavoro degli […]

  • healthcare-1

    Progetto Salute

    L’associazione Med.Ea partecipa, in collaborazione con altre associazioni di immigrati a Roma, ad un progetto  dell’ Istituto Superiore di Sanità Dipartimento Malattie Infettive, Parassitarie ed Immunomediate  Unità Operativa Ricerca psico-socio-comportamentale, Comunicazione, Formazione. Il progetto “Studio di fattibilità di un Sistema di Sorveglianza di seconda generazione dell’infezione da HIV in gruppi vulnerabili” promosso e finanziato dal […]

  • integrative_mediation_hands

    Riflessioni sulla mediazione

    Nella rete delle associazioni ad impostazione sociale, operanti internamente al territorio romano, l’associazione Med.e.A., emerge per l’esigenza primaria di creare un servizio di mediazione culturale a favore dei migranti e delle istituzioni italiane, con l’obiettivo di promuoveree di incrementare la partecipazione dei cittadini stranieri alla vita politica, economica e comunitaria della società italiana. La filosofia […]

  • carcere

    I detenuti stranieri nelle carceri romane

    Relazione su “I detenuti stranieri nelle carceri romane”   La terza fase del progetto “I detenuti stranieri nelle carceri romane” ha avuto come oggetto l’elaborazione dei dati, raccolti nel corso di otto mesi di attività attraverso la somministrazione, ai detenuti di condizione immigrata, di questionari pre-formulati. L’intento della ricerca ha colto l’ampio consenso dei detenuti […]

  • biblioteca-digitale

    Digitalizzazione Patrimonio Bibliotecario

    RELAZIONE FINALE SUL PROGETTO “DIGITALIZZAZIONE DEL PATRIMONIO BIBLIOTECARIO” del Centro di Documentazione su immigrati, esclusione sociale e sistema penale Premessa Il progetto è consistito in una serie di attività, svolte in ambiente digitale, che hanno l’obiettivo di promuovere la valorizzazione e la fruizione in internet di una consistenza libraria che ammonta a circa 500 unità, […]

  • aslrmd

    Mediazione ASL RMD

    Associazione Med. eA Rapporto finale del progetto di mediazione linguistico culturale nel ASL RMD dal ottobre 2008 al maggio 2009 . L’attività di mediazione linguistico culturale dell’associazione Medea in convenzione con la Farmacap è stata svolta nelle strutture sanitarie del’ ASL RM D: Ospedale Grassi 2 operatori dal lunedi al venerdi (680 ore), CPO 1 […]

  • regina_coeli1

    Sportello Mediazione Casa Circondariale

    stituzione di uno Sportello di Mediazione Culturale all’interno della Casa Circondariale Regina Cœli   CONTESTO Secondo i dati forniti dal DAP (Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria), negli ultimi dieci anni la popolazione carceraria straniera in Italia è passata da 8.334 a 19.836 unità. A questo aumento non è corrisposta un’adeguata gestione di spazi e di tempi all’interno […]

  • grassi

    Progetto “Dmail Bogadl”

    PROGETTO SPERIMENTALE DI MEDIAZIONE CULTURALE NEL PRESIDIO OSPEDALIERO “GRASSI” DI OSTIA Progetto “Dmail Bogadl” In memoria del senza fissa dimora deceduto nel Pronto Soccorso del Grassi. Questo progetto ha lo scopo di umanizzare il rapporto fra paziente, familiare, immigrato, soggetto debole e i sanitari che operano nel Pronto Soccorso dell’Ospedale Grassi. Ogni persona che si […]

  • Documenti Immigrazione

    Centro Documentazione Immigrati

    PROGETTO CENTRO DI DOCUMENTAZIONE SU IMMIGRATI, ESCLUSIONE SOCIALE E SISTEMA PENALE L’idea progetto è la costituzione di un Centro di documentazione su immigrati, esclusione sociale e sitema penale, finalizzato alla progettazione e diffusione di buone prassi in materia di inclusione sociale e lavorativa di persone provenienti da percorsi penali, di integrazione e di autonomia degli […]

  • CARCERI:SOS INFERMERIA REGINA COELI,DETENUTO SUICIDA CON SLIP

    Mediazione a Regina Coeli

    Presentazione del servizio di mediazione culturale nel carcere di Regina Coeli Il servizio di mediazione culturale nel carcere di Regina Coeli nasce da un’idea dell’Associazione Med.eA., “Mediare e Attivarsi”, per favorire i detenuti della suddetta struttura carceraria.. All’Associazione aderiscono laureati italiani e stranieri in possesso del Diploma di Master Universitario in “Politiche dell’Incontro e Mediazione […]